EZIO CARTOTTO

27 marzo, 2021

Carissimi,
si è spento questa notte a Monza Ezio Cartotto.
Classe 1943 , è stato uno dei giovani rampanti del Movimento Giovanile ai tempi delle segreteria provinciale di Marcora negli anni 60 ,assieme ad altri giovani emergenti come Bertoja Mazzotta Frigerio e poi Giorgio La Pira Salvatore Donato Gianni Dincao.Dotato di una cultura filosofica umanistica notevole, capace oratore ed affabulatore ,era una delle promesse della Base.Direttore anche del Popolo Lombardo.
Purtroppo l’esperienza negativa del CIPES (la cooperativa edilizia impiantata con altri amici che ebbe una fine ingloriosa) gli tarpò le ali.
Ma lui rimase sempre legato alla politica, soprattutto in Brianza .Qui incontrò la Fininvest e divenne consulente di Berlusconi collaborando insieme a Dell’Utri alla fondazione di Forza Italia,di cui scrisse parte del programma.
Di carattere estroverso e aperto, di cultura umanistica notevole e appassionato cultore di libri e di storia, intellettuale senza molto senso pratico, ha continuato la sua passione ed il suo interesse per la politica e l’impegno sociale scrivendo libri e riviste: tra gli altri Brianza e DC e tra gli ultimi Gli Occhiali di Machiavelli. Ma la sua vivacità si era spenta dopo la perdita della moglie pochi anni fa. Ultimamente malaticcio era un po’ ritornato al primo amore avvicinandosi agli ambienti della ex DC e della Base per la quale si era infervorato al punto di ipotizzare iniziative importanti.
Se ne va una figura un po’ controversa ed eclettica, ma pur sempre un democristiano e un basista.
Lo ricordiamo e lo rimpiangiamo.
Gianni Mainini